Le Iene, la commovente storia di un'amicizia che va oltre l'handicap - Perizona Magazine

Le Iene, la commovente storia di un’amicizia che va oltre l’handicap

Daniela Vitello

Le Iene, la commovente storia di un’amicizia che va oltre l’handicap

| 10/11/2015
Le Iene, la commovente storia di un’amicizia che va oltre l’handicap

Giovanna Nina Palmieri porta a “Le Iene” l’ennesima storia straordinaria. L’inviata del programma di Italia 1 racconta l’amicizia speciale che lega Marta e Francesco. Lei, 30 anni, milanese doc, psicologa supertitolata, è costretta su una sedia a rotelle dalla Sma, una malattia degenerativa che, diagnosticata sin dalla nascita, a giudizio dei medici l’avrebbe condotta alla morte prima dei sei anni. Lui, 26 anni, napoletano “tutto core e fantasia”, è un istruttore di apnea un po’ matto. In comune, hanno il mare.

Marta e Francesco 3


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“C’è stata un’alchimia strana tra di noi”, dicono dopo appena un anno di amicizia. Marta, che ha sempre amato fare follie senza sprecare un attimo della sua vita con la benedizione di mamma e papà, grazie a Francesco ha scoperto l’emozione di andare sott’acqua in apnea. Grazie al contatto con l’acqua, la giovane – che ha scritto la tesi di laurea con l’indice e l’iPhone – ha imparato ad amarsi di più. “Per lei non provo alcuna pietà – racconta Francesco – Mi sono sentito io lo sfigato, ho detto ‘Come fa ad essere sempre così felice questa ragazza?'”.

Marta e Francesco 4

D’altronde, se così non fosse stato, la loro amicizia sarebbe morta sul nascere. “Appena vedo un comportamento compassionevole divento un muro”, spiega Marta ribattezzata da Francesco “Smarta”, un mix tra il suo nome, l’aggettivo ‘smart’ (‘intelligente’) e Sma, la sua malattia. Dopo essere andati sott’acqua in apnea, dopo essere saliti sul gommone e aver fatto un tatuaggio, la “strana coppia” si è lanciata in un’impresa ancora più difficile.

Marta e Francesco 2

Lo scorso 14 settembre, sono partiti per intraprendere il Cammino di Santiago e in 12 giorni hanno percorso 320 chilometri sulle gambe di lui e sulle ruote di lei. Il tutto documentato, come ogni loro avventura, con cellulare e GoPro.

GUARDA IL SERVIZIO (VIDEO)

Marta

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823