Pippo Baudo e il divorzio dalla Ricciarelli: “Non dormivo più…ma per i soldi”

Daniela Vitello

Pippo Baudo e il divorzio dalla Ricciarelli: “Non dormivo più…ma per i soldi”

| 26/01/2015
Pippo Baudo e il divorzio dalla Ricciarelli: “Non dormivo più…ma per i soldi”

Un matrimonio lungo 18 anni e una separazione sofferta. Pippo Baudo si confessa a cuore aperto a “DiPiù” e parla della fine del matrimonio con Katia Ricciarelli. L’uscita di scena dalla sua vita della famosa cantante lirica, più che il cuore, gli ha svuotato il portafogli.

Io sono un recidivo – dice al settimanale – A me il sonno non è mai mancato a causa del divorzio. L’amore è già finito da tempo. Certo dispiace per i figli, ma quello che effettivamente stressa sono le complicazioni economiche, le mille scartoffie in tribunale, la tasca alleggerita non tanto dal partner ma dagli avvocati”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Se devo essere sincero – prosegue – l’unica volta che non ho dormito sereno è stata prima dell’incontro con l’avvocato per il divorzio da Katia Ricciarelli. Non sapevo ancora quanto mi avrebbe chiesto di parcella“.

Secondo i soliti ben informati, il popolare conduttore corrisponderebbe all’ex moglie un assegno mensile di 12mila euro.

Baudo ha due figli: Alessandro, avuto da Mirella Adinolfi nel 1962 e riconosciuto nel 1996 dopo una breve vicenda legale, e Tiziana, sua segretaria e assistente, nata nel 1970 dal matrimonio con Angela Lippi.

Dopo una relazione di sette anni con Alida Chelli e una più breve con Adriana Russo, il 18 gennaio 1986 sposa in seconde nozze la Ricciarelli, dalla quale si separa nel 2004.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823