L'uomo più sporco del mondo| non si lava da sessant'anni - Perizona Magazine

L’uomo più sporco del mondo| non si lava da sessant’anni

Daniela Vitello

L’uomo più sporco del mondo| non si lava da sessant’anni

| 15/01/2014

Vive come un eremita in Iran e non tocca acqua da sessant’anni: è l’uomo più sporco del mondo, le cui foto – diffuse dall’agenzia di stampa della Repubblica Islamica (IRNA) – stanno facendo il giro del mondo. L’uomo dal curioso e per nulla invidiabile primato è protagonista di una scelta di vita radicale che gli fa rifuggire il sapone. Gli occhi di Amoo Hadji (questo il nome del “record man”)  si vedono a malapena, la pelle è ruvida ed annerita dalla sporcizia, l’odore tutt’altro che piacevole e riconoscibile a chilometri di distanza. L’asceta anti-sapone si ciba di alimenti trovati per strada, si diletta a fumare una pipa a base di escrementi di animali o anche cinque sigarette per volta. Nonostante l’età (80 anni) e la precaria condizione sanitaria in cui vive per scelta, l’uomo più sporco del mondo è sano come un pesce e non ha alcuna malattia.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823