Pillow Fight League |ovvero la lotta coi cuscini

Vincenzo Martines

Pillow Fight League |ovvero la lotta coi cuscini

| 03/02/2013
Pillow Fight League |ovvero la lotta coi cuscini

Chi da bambino non ha fatto almeno una volta a cuscinate? Negli Stati Uniti la lotta con i cuscini è addirittura divenuto uno sport con tanto di Lega e regole scritte. La competizione prende il nome di ‘Pillow Fight League’ e l’unica arma a propria disposizione è per l’appunto un cuscino da letto.

Il curioso “sport” nasce da un’invenzione canadese: in seguito alle prime ‘battaglie di cuscini’, fatte in locali notturni, l’attività si è trasformata in un’attrazione molto seguita, tanto da indurre a creare delle regole sportive. Il torneo vede la partecipazione di 22 atlete, un arbitro ufficiale (uomo) e una serie di norme che vietano comportamenti scorretti o violenti. Un esempio? “E’ vietato riempire il guanciale con mattoni o pietre”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

In Italia la lotta con i cuscini ha fatto la sua comparsa in alcune piazze di Roma, Milano e Trieste ma si è trattato di semplici ‘flash mob’ in cui un gruppo di persone che non si conoscono, si riunisce all’improvviso in un luogo pubblico per svolgere un’azione insolita e successivamente disperdersi, dunque niente a che vedere con lo sport.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823