Django Unchained soundtrack |Musica da western

Bellomo Alessia

Django Unchained soundtrack |Musica da western

| 15/01/2013
Django Unchained soundtrack |Musica da western

L’attesissimo film di Quentin Tarantino, candidato a parecchi Oscar e già idolatrato dai fan d’oltreoceano, ha senz’altro un pregio che poche pellicole in quest’ultimo anno possono vantare: l‘original soundtrack – la colonna sonora – del western moderno è una perfetta narrazione in musica degli eventi raccontati dagli ottimi interpreti della storia: Jamie Foxx, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson hanno dato vita ad un pulp che vuole rispecchiarsi nei western all’italiana, diretti da un fantastico Quentin. E sebbene l’uscita ufficiale del cd sia prevista per domani, mercoledì 16 gennaio, su Youtube è già possibile ascoltare tutti i brani che Tarantino ha scelto per accompagnare le gesta di Django, la d è muta.

A partire dal folk del trailer: le note di Aint’ No Grave di Jonnhy Cash (per ascoltare il brano clicca qui) ci raccontano già la grinta di un’intera pellicola. Una pelliccola descritta ancora meglio dal “main theme”: Tarantino si affida a Louis Bacalov per “Django”, (per ascoltare il brano clicca qui) pezzo che pizzica le corde della fantasia più western. Ma il regista non si è fatto sfuggire l’occasione per collaborare col maestro Ennio Morricone: l’unione dei geni – Bacalov e Morricone, appunto – ha dato vita ad una “Lo chiamavano King” (per ascoltare il brano clicca qui) mai ascoltata prima, un mix di colore, note e parole impareggiabile. Resta forse un gradino più sotto l’altra acclamata collaborazione di Morricone, quella con Elisa: “Ancora qui” (per ascoltare il brano clicca qui) si fa forte di un ritmo picchettato che viene, suo malgrado, smorzato dalla voce eterea della cantante italiana.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Non solo maestri della musica cinematografica però: il film è affidato anche alla musica inedita di John Legend, con la sua “Who did that to you?”, Rick Ross con “Black coffins” e Anthony Hamilton e Elayna Boynton con “Freedom”. Dunque in attesa dell’uscita nelle sale di questo western dal sapore ironico, potrete già viverne l’atmosfera tramite una colonna sonora impeccabile.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823