Nozze pazze: lui in ambulanza, lei in barella

Senza categoria
6 Commenti 4.483 volte

Matrimonio pazzo al Duomo di Massa Carrara. Gabriele Lenzotti, volontario della Croce Bianca, si è presentato in chiesa in ambulanza per dire sì alla sua Valentina. Ad attenderlo sul sagrato, oltre agli invitati, anche una schiera di auto mediche. Al termine della cerimonia, la “sposina” ha lasciato il Duomo in barella sorretta da due portantini. Un passo indietro il marito in sedia a rotelle, legato come se fosse un passo scatenato. Le sirene dell’ambulanza e il massiccio spiegamento di mezzi sanitari avevano destato preoccupazione tra turisti e passanti, convinti che si fosse verificato un grave incidente.

di Daniela Vitello 10 luglio 2013





6 Commenti

  1. davide

    10/07/2013 at 13:20

    Ovviamente se qualcuno nel frattempo avesse avuto bisogno realmente di un soccorso, i mezzi erano tutti occupati per questa pagliacciata…che poi mi chiedo… ma chi ha pagato tutto ciò???

  2. CARMELO

    10/07/2013 at 16:20

    Ma qualcuno non li ha denunciati per procurato allarme e per aver violato il Codice della Strada utilizzando i dispositivi ottici ed acustici (lampeggianti e sirene)senza averne necessariamente bisogno?

  3. CARLO V

    10/07/2013 at 17:10

    Ve lo immaginate essere soccorsi da questi due?……….

  4. Chucko

    10/07/2013 at 22:56

    La stupidità umana non finisce mai di stupire…

  5. Diego

    11/07/2013 at 19:29

    una maxi multa non le farebbe proprio male…. magari a trovarla al ritorno della luna di miele con tanto di biglietto d’auguri!!!

  6. Andrea

    12/07/2013 at 00:13

    Pagliacciata di cattivo gusto. Ma quando crescono questi bambinoni?

Lascia un Commento