A Parigi apre il primo “bar dei gatti”

Senza categoria
2 Commenti 2.559 volte

Caffè, té e pasticcini da gustare in compagnia di teneri amici a quattro zampe. E’ l’idea di Margaux Gandelon che, una volta raccolta la somma necessaria (40.000 euro), aprirà a Parigi nel quartiere del Marais il primo “bar à chats” francese. L’imprenditrice conta di inaugurare il locale già il prossimo mese di settembre. I mici, sterilizzati e vaccinati, vivranno sul posto pronti ad essere adottati. Il progetto fa discutere gli animalisti che non apprezzano che “l’animale venga relegato al rango di oggetto”. Finora gli unici precedenti illustri di bistrot per amici pelosi si registrano a Vienna dove ha sede il “Cat Cafè” e in Giappone dove i ritrovi popolati da gatti sono circa 150 e sono noti come “neko café”.

di Daniela Vitello 17 giugno 2013



2 Commenti

  1. marid@

    18/06/2013 at 21:07

    va bene l’amore per gli animali ma questo mi sembra un eccesso se si pensa che ci sono bambini che muoiono di fame e che c’è gente he porta il gatto al pub. senza parole

  2. Gianni

    19/06/2013 at 10:42

    Se la signora guadagna bene: “tutto è buono e benedetto”

Lascia un Commento