La copertina di Crozza, Epifani e legge anti-Grillo

Senza categoria
0 Commenti 2.223 volte

Maurizio Crozza, nella consueta copertina di Ballarò, commenta i fatti e gli avvenimenti politici della settimana: la prima uscita pubblica del segretario del PD Guglielmo Epifani di cui regala la prima imitazione, il disegno di legge della Finocchiaro che non vorrebbe far candidare il M5S. “Ma perché il PD non va a Cannes?” è la provocazione di Crozza. Fortunatamente per un PD che brancola nel buio, c’è un PDL che ha le idee più chiare e non passa giorno che non minacci di far cadere il governo. E sempre proposito di PdL, il comico genovese ironizza sulla proposta di legge volta a dimezzare le pene per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa: “È per tutte le famiglie italiane, mica per Dell’Utri”.

di Daniela Vitello 22 maggio 2013



Lascia un Commento