‘Calcio nel fango’ uno sport (quasi) pulito

Senza categoria
0 Commenti 1.234 volte

Vi è mai capitato, magari da ragazzi, di giocare in un campetto di quartiere reso fangoso dalla pioggia? Potrebbe essere nata proprio così l’idea di un anonimo finlandese che ha fatto del ‘calcio nel fango’ uno sport ufficiale. Si, perchè a Hyrynsalmi, nella Finlandia nord-orientale, la Coppa del mondo di calcio nel fango è una cosa (semi)seria. Il campo è una vera palude, con il fango che può raggiungere anche più di 30 cm di altezza. Non esiste il fuorigioco, con buona pace degli amanti della moviola, e neppure gli ‘ultras’. La regola è una sola: segnare più gol dell’avversario e poi via, tutti sotto la doccia per una bella ripulita.

di Vincenzo Martines 24 febbraio 2013



Lascia un Commento