“Ti mando aff***lo”, “E tu saresti una contessa?”, rissa in tv tra Cecchi Paone e De Blanck

0 Commenti 2.317 volte
clicca sull'immagine per vedere la gallery

Patrizia De Blanck manda a quel paese Alessandro Cecchi Paone. E’ accaduto ieri durante il talk-show di approfondimento politico “Dalla vostra parte” condotto da Maurizio Belpietro.

Tema della puntata la mancanza di sicurezza nella case degli italiani, molti dei quali si trovano costretti ad armarsi per difendersi da soli.

In collegamento c’è la contessa Patrizia De Blanck che racconta di un’aggressione avvenuta vicino casa sua: “Voglio dire quello che è successo l’altra sera a casa mia. Questa signora che ha il box vicino al mio, alle otto e mezza di sera stava parcheggiando la macchina , aveva appena spento il motore e si vede aprire con violenza la portiera ricevere un pugno in faccia che le ha frantumato in naso ed essere rapinata della borsa. Adesso lei sta all’ospedale”.

 ”Ma signora De Blanck, succedono tutte a casa sua?”, rileva Alessandro Cecchi Paone, anche lui in collegamento. La De Blanck non gradisce l’interruzione e sbotta: “Senti Cecchi Paone, a te ti devo dire una cosa, perchè mi hai veramente rotto. Sai dove ti mando? Ti mando ufficialmente aff***lo”.

“Io sono un gentiluomo e non posso rispondere – replica Cecchi Paone – Le altre persone sono molto più educate di te che ti definisci contessa”.

“Io sono la contessa del popolo – continua la De Blanck –  perciò mando anche aff***lo, il popolo manda aff***lo pure te”.

“Il popolo vero non insulta, mentre tu sì. Maleducata come sei non ti puoi permettere di esprimere opinioni”, ribatte Cecchi Paone.

“Sì invece, io me lo posso permettere – urla la contessa – Non sono una demente, sono una cittadina che è la rappresentante del popolo”.

“Sei violenta dentro perchè insulti. Sei maleducata”, chiude Cecchi Paone.

GUARDA IL VIDEO (dal minuto 0:19:50)

di Daniela Vitello 19 aprile 2017


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *