Elezioni 2013: la satira post voto

Senza categoria
0 Commenti 29.095 volte
clicca sull'immagine per vedere la gallery

I leader dei diversi schieramenti politici nel mirino della satira. Vignette, fotomontaggi e slogan davvero esilaranti impazzano sul web. I protagonisti principali della satira sono Bersani e Berlusconi. Il leader del Pd, che durante la campagna elettorale prometteva di “smacchiare il giaguaro”, è ritratto mentre viene ‘azzannato’ alle spalle dal quadrupede e sulla sua testa pesano ben cinque stelle: è il Movimento di Beppe Grillo, infatti, ad essere considerato il vero trionfatore delle elezioni politiche. Il Cavaliere, invece, che andava in tv a promettere agli italiani la restituzione dell’Imu, viene raffigurato come un jolly che distribuisce promesse a destra e a manca. E ancora sul leader del Pdl: “Berlusconi preoccupato vede in Grillo un rischio per il Paese, non sopporta la concorrenza”. C’è spazio anche per la satira contro gli italiani che hanno espresso ancora una volta la loro preferenza verso il Cavaliere: “Restituirò il cervello a chi mi ha votato”, si legge in un’immagine che ritrae Berlusconi. E come poteva mancare, infine, la personificazione dell’Italia che piange di fronte ad un giornalista che chiede chi sia il vincitore delle elezioni. “Le ho perse io”, recita la vignetta satirica.

di Giada Lo Porto 27 febbraio 2013



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *