E’ morto Niki Giustini, il ricordo di Pieraccioni: “Ciao amico mio”

0 Commenti 3.973 volte

“Caro Niki, per me sarai sempre così: allegro, sorridente, sempre pronto alla battuta e soprattutto una persona buona. Ciao amico mio!”. Leonardo Pieraccioni ricorda su Facebook l’amico Niki Giustini, morto nella notte a 52 anni a causa delle complicazioni sopraggiunte dopo un malore accusato a inizio dicembre.

Dagli anni ’80 l’attore e comico toscano era conosciuto per gli spettacoli al fianco di Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello, Graziano Salvadori, Carlo Conti e Massimo Ceccherini, con “Vernice Fresca” e poi “Aria Fresca”.

Da “Stasera mi butto” con Gigi Sabani a “Ricomincio da Due” con Raffaella Carrà, fino alla conduzione dell’anteprima del “Festivalbar” nel 1992 insieme a Gerry Scotti e al recentissimo “Giass” con Luca e Paolo, sono molte le collaborazioni televisive collezionate da Giustini nel corso degli anni.

Protagonista anche al cinema per Pupi Avati e Leonardo Pieraccioni, nel 2014 ha esordito come scrittore di noir pubblicando il thriller “Il Prescelto”, scritto a 4 mani con il giallista Andrea Gamannossi, per Felici Editore.

GUARDA IL VIDEO

niki giustini

di Daniela Vitello 4 gennaio 2017




Lascia un Commento