“Topalbano sono”, Topolino arriva in Sicilia

Senza categoria
3 Commenti 3.352 volte

PALERMO - Come ci ha abituato da tempo, la rivista della Disney con un incursione porta i suoi protagonisti nel mondo della letteratura. “Topalbano sono” sarà questa la battuta che tutti gli appassionati lettori del Topolino e di Camilleri leggeranno nei baloons di questa settimana. La Disney ha pensato ad una collaborazione con Andrea Camilleri

“Sono onorato e felice – racconta al Tg1 Andrea Camilleri – come prendere un nobel”. Con i testi di Francesco Artibani e i disegni dal Giorgio Cavazzano prende così vita il commissario che non ti aspetti: Salvo Topalbano. “Lo spunto – ha detto ancora lo scrittore – nasce da una gita che Topolino e Minnie fanno in Sicilia. C’è una detective story e il paese dove Topalbano indaga si chiama Vigatta anziché Vigata”.

Mentre la coppia Minnie e Topolino passeggia tra i paesaggi marittimi e i monumenti siciliani, l’amata compagna del topo più famoso del mondo, viene rapita. Per riuscire a ritrovare la sua amata Mickey Mouse si rivolgerà al commissario Topalbano e trasferirsi nella sua “Vigatta” per poterla ritrovare.

Oltre che sulle pagine dei fumetti, il commissario amante del buon cibo e della sua Sicilia, Montalbano tornerà anche in televisioni con quattro nuovi episodi, interpretati come sempre da Luca Zingaretti, su Rai Uno nelle prossime settimane.

di Alessandro Amato 11 aprile 2013





3 Commenti

  1. Luisa

    11/04/2013 at 18:47

    Questa è una bella notizia, che è motivo d’orgoglio per tutti i siciliani^^ Inoltre è una notizia allegra! Ci vuole ogni tanto una nota positiva in mezzo a questo mare di crisi!
    La Disney con minnie e topolino tra i paesaggi siciliani… e chi lo avrebbe mai detto!
    Grazie Camilleri

  2. arturo

    12/04/2013 at 09:34

    Credo che bisogna ringraziare la Walt-Disney…evviva!

  3. Giorgio Caccamo

    20/04/2013 at 22:13

    A ben vedere, molto più bella la storia di Topolino (grande disegno, giusta ironia, bellissima ambientazione – ovviamente!) che non il primo episodio della nuova serie in tv.
    Il sorriso di Angelica era bello perché era quello di Margareth Madè, ma purtroppo l’episodio zoppicava un po’.
    Speriamo nei prossimi, però intanto continuerò a godermi quel piccolo gioiello che è “La promessa del gatto”. Ridendo con Quaquarella!

    http://sicilitudine.blogspot.com/2013/04/montalbano-vs-topalbano.html

Lascia un Commento